Nuova Volkswagen Golf: le prime informazioni

VW-Golf-VII-729x486-2d1913d0c22b2c0d

Il prossimo 4 settembre la Volkswagen Golf VII verrà presentata a Berlino e successivamente il 29 dello stesso mese si mostrerà al grande pubblico al Salone di Parigi. Grazie ad però ad alcune informazioni raccolte da Autocar possiamo già conoscere alcune delle caratteristiche della futura generazione della compatta tedesca: più lunga, più larga e più bassa. Ecco i 3 aggettivi con i quali viene descritta l’auto.

Merito sicuramente del nuovo pianale modulare MQB già utilizzato da Audi A3 e Seat Leon con il quale la lunghezza arriva a 4.255 mm, la larghezza a 1.799 mentre l’altezza diminuisce di australian porn 60 mm arrivando a 1.452. A crescere è anche il passo: 2.634 mm. Grazie alle misure più generose aumenta anche lo spazio a disposizione degli occupanti (+14 mm in lunghezza) e quello per i bagagli: il vano di carico infatti misura 380 litri, 30 in più rispetto alla generazione attuale. Dimensioni maggiorate e massa ridotta di circa 100 kg, grazie all’utilizzo di acciaio alto resistenziale, sedili più “snelli” e altri “trucchi” che permettono alla nuova Golf di far segnare sulla bilancia il peso record di 1.050 kg.

Le novità naturalmente non riguarderanno unicamente le dimensioni, ma anche (e soprattutto) la tecnologia aussie ass e la gamma motori, tra i quali troveranno spazio il 1.4 TSI da 140 CV e il 1.6 TDI da 105 CV. Numerosi e sempre più sofisticati gli accessori: la nuova Volkswagen Golf infatti adotterà il freno di stazionamento automatico, numerosi sensori, sistema di riconoscimento dei cartelli stradali, cruise control adattivo e molti altri. A Parigi oltre alla versione normale debutterà anche la più sportiva GTI equipaggiata con il rinnovato 2.0 TSI portato a quota 225 CV.

Il primo teaser della nuova Volkswagen Golf

004-volkswagen-golf-r-400-concept-1

La compatta tedesca anticipata da una prima immagine

In attesa di vederla nella sua interezza il prossimo 4 settembre ecco la nuova Volkswagen Golf in una prima immagine teaser che la ritrae coperta da un telo bianco e al cospetto delle precedenti 6 generazioni. Il bozzetto non lascia trapelare nulla delle caratteristiche film porno estetiche della compatta tedesca, anche a ben guardare il muso sembra leggermente più lungo. Altro particolare che si può scorgere dal teaser sono le luci anteriori con cornici (a LED) squadrate.

Dopo la presentazione a Berlino la nuova generazione della Volkswagen Golf, basata sul nuovo pianale modulare MQB (lo stesso di Audi A3 e Seat Leon) sarà attesa al prossimo Salone di Parigi.